ABOUT

Alois Vanlangenaeker

Nasce nel 1966 a Diepenbeek, in Belgio ma viene adottato della costiera amalfitana nel 1994.
“Un piccolo morso di paradiso” è come Alois descrive il posto dove lavora come executive chef. Attualmente è responsabile del successo del ristorante “Zass” presso l’hotel “il San Pietro di Positano”, ristorante con 1 stella Michelin che ha una delle più sofisticate, tecnologiche ed ecologiche cucine del mondo. Celebrità come George Clooney, Tina Turner, Julia Roberts ,Robert De Niro, Bernard Arnaud (proprietario del marchio Louis Vuitton) reali, principi e principesse vanno pazzi per la sua stravagante e creativa cucina. Ha lavorato nelle più prestigiose cucine al mondo, da Alain Ducasse a Montecarlo e Parigi, Jean Georges a New York, Don Alfonso a Sant’Agata sui due Golfi, Michel Guerard a Eugenie Les Bains in Francia partendo da Kyomi Mikuni a Tokyo.

Alois Parla 6 lingue, adora viaggiare e ama la fotografia. Ci sono 3 cose che lo fanno sorridere:
la sua cucina, il suo piccolo figlio Christian e naturalmente… la sua macchina fotografica.

“Come cuoco, provo a far venir fuori l’anima di un ingrediente, anche se è un cibo banale può rivelare cose incredibili di sè. È così che è nata la mia passione, alimentata dalla mia creatività e la voglia di comunicare. È pazzesco che attraverso un piccolo rettangolo, quello dell’obbiettivo, puoi racchiudere un mondo, puoi raccontare storie infinite, cogliere sfumature incredibili, luce e colore…”

error: Content is protected !!